Regolamento

Image 05

1. L'Associazione non ha fini di lucro

2. L'associazione ha per scopo :

} la creamazione delle salme;

} di favorire le ricerche di mezzi tecnici per rendere sempre più innocui i resti mortali;

} contribuire anche economicamente a ricerche scientifiche per la salvaguardia dell'ambiente;

} far conoscere il rito della creamazione;

} coinvolgere per questi scopi gli enti ed istituzioni pubbliche;

} favorire con tutti i mezzi di cui la società dispone, la formazione di altre associazioni;

} promuovere verso le Pubbliche Amministrazioni le riforme attue a favorire la cremazione.

3. Il Patrimonio dell'Associazione è costituito :

} dai beni mobili ed immobili di proprietà dell'Associazione;

} dalle quote versate dai soci;

} dalle donazioni e contributi disposti a favore dell'Associazione;

} dai versamenti percepiti dai comuni;

} dagli eventuali resisui attivi dei bilanci annuali.

4. Possono fa parte dell'Associazione tutti coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età e che non siano sotto tutela. (l'ammissione è riservata al Presidente)

5. Il socio che entra a far parte ha come obbligo il pagamento della quota associativa il cui importo sarà stabilito annualmente.

6. La qualità di socio si perde:

} per dimissioni;

} per morosità, ossia per il mancato pagamento della quota sociale per un periodo di 3 anni.

7. In caso di decesso di un socio non in regola con i pagamenti si verificherà la decadenza dai diritti di associato; per conservare tali diritti i familiari dovranno provvedere a saldare il debito.

8. Al momento dell'iscrizione l'associato dovrà dare tutte le disposizioni per le sue ceneri e delegherà il presidente come esecutore testamentario per le ceneri e per il funarale.

9. L'associato verrà aggiornato annualmente su tutte le novità inerenti alla cremazione.

torna su